Esplora

    Le chiese di Sutrio

  • Cinque chiese che si perdono nelle strade del Borgo

    La parrocchiale di Ognissanti, edificio di grandi dimensioni semplice e armonico il cui ampliamento venne ultimato nel 1806 opera dell’architetto Francesco Schiavi da Tolmezzo. La chiesa custodisce alcuni altari lignei pregevolmente intagliati e dorati datati 1600-1700. La navata ed il presbiterio presentano un prezioso ciclo di affreschi opera del  pittore Giovanni Moro (1925).

    La chiesa comparrocchiale di Sant’Ulderico, costruita tra il 1781 ed il 1791 ad opera degli architetti  tolmezzini Francesco ed Angelo Schiavi, è considerata una delle più belle costruzioni settecentesche della Carnia. Presenta una facciata delimitata da due torri campanarie e al suo interno conserva affreschi del pittore veneziano Pier Antonio Novelli e di suo figlio Francesco.

    L’antica chiesetta di San Nicolò, già menzionata nel 1327, situata ai margini del paese, ospita un meraviglioso altare maggiore ligneo settecentesco opera dello scultore cadorino Eugenio Manzani.

    Nella frazione di Nojaris si trova l’antica chiesetta di Sant’Orsola al cui interno si conservano numerosi lacerti di affreschi trecenteschi di scuola vitalesca.

    Anche nella frazione di Priola, nella sua chiesetta dedicata all’Immacolata, si può ammirare un pregevolissimo altare ligneo settecentesco di scuola locale.

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Sutrio ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*